[Sponsor]: Palestra Millennium – Pontelambro

Quando devi partire per un viaggio come questo sai che devi prepararti per poter affrontare al meglio le difficoltà ed essere in grado di fare fronte agli enventuali imprevisti.  Gli strumenti migliori di cui disponiamo sono la mente ed il corpo, entrambi vanno preparati e addestrati a collaborare nelle situazioni più disparate.

Si deve pianificare il viaggio, gli itinerari, documentarsi e studiare cartine ed libri. Ma non basta la teoria, prima o poi si arriva alla pratica ed a quel punto si devono giocare le proprie carte. Per arrivare preparati serve una parola sola: allenamento.

Allenarsi è uno dei momenti più belli, in qualsiasi sport. Cominci con poca voglia, quasi come se ci fossi costretto. Ti scaldi, fai attenzione a quel muscolo che ti faceva male l’ultima volta e ti concentri sulla respirazione e sul movimento. Piano piano aumenti e lasci andare il corpo ripensando agli obbiettivi che ti sei prefissato.  A quel punto sei caldo, sai cosa vuoi, sai quanto impegno ti costerà ed allora cominci a spingere, cominci a darci dentro perchè tutta la fatica che non farai qui la rimpiangerai lassù.

Durante il nostro viaggo dovremmo sempre fare attenzione a coservare le forze, ad avere una riserva per ogni eventualità ma qui, mentre ci alleniamo, dobbiamo spremere tutto quello che si ha e vedere fino a dove ci si puo’ spingere.

Enzo, il titolare della Palestra Millennium di Pontelambro ci ha offerto la possibilità di allenarci nel suo impianto. Ormai tutte le mattine ci vede entrare con la faccia ancora assonnata e cominciare tra gli attrezzi. Credo si diverta nel vedere quanto faccia lavorare sodo il nostro Enzo!!!

Io non ero mai stato in questa palestra ma di centri sportivi, per via del Karate-do, nè ho conosciuti parecchi e posso dire che questo è uno dei più belli che abbia visto nella nostra zona. Purtroppo oggi giorno molte palestre sono diventate delle discoteche diurne, dove più che allenarsi si mette in mostra l’abbronzatura, il proprio completino “trendy” e la boria da super atleta mancato. Devo complimentarmi con  Enzo perchè alla Millennium ha saputo invece creare un buon “clima”, molto amichevole e rilassato permette di allenarsi con tranquillità e profitto.

La palestra è molto grande ed offre veramente di tutto. La sala pesi è molto ampia, ci sono un sacco di cyclette,  tapis roulant e attrezzi. Non è mai troppo affollato da dover aspettare il proprio turno. Spoglaitoi e docce sono sempre molto puliti ed è disponibile un bagno turco, una sauna ed un idromassaggio sempre accesi. Avere una sauna sempre in temperatura è meraviglioso, specie d’inverno!!!

Vi è un ampia sala per i corsi e c’e’ anche una piscina di 15 metri in cui è possibile sia nuotare che partecipare ai corsi di AcquaGim ed ora anche di IdroSpin. Dulcis in fundo c’è il Ring. Enzo infatti ha un passato come pugile, insegna ai neofiti della Boxe e prepara gli agonisti. Tiene anche corsi per bambini e questa la dice lunga sulla serietà e sulla sua passione per questa nobile arte occidentale, insegnare una simile disciplina ai giovani richiede una grande maturità sia come atleta che come persona.

Io ho insegnato Karate-do ai bambini tra i 5 ed i 12 anni e posso garantire che queste attività, se condotte nel modo giusto, possono dare moltissimo sia come formazione che come educazione ed esperienza. Una mia alieva di Brugherio, ora sedicenne, aveva acquisito una tale serietà e maturità nell’allenarsi che ha superato con facilità le selezioni come ballerina per il corpo giovanile di ballo della Scala di Milano. Il karate, la boxe o il judo possono essere la nostra strada o semplicemente quella che ci prepara a trovare quella più giusta per noi. Queste discipline offrono realmente molto di più di quanto possa apparire all’occhio inesperto.

Se volete fare un salto ad allenarvi lo trovate in Via Zara 12 a Pontelambro (031 44.76.128)
Ringrazio ancora Enzo che ci sopporta tutte le mattine e che, con entusiasmo,  ha dato supporto alla nostra iniziativa!!!

[Per ulteriori informazioni sul viaggio in Ladakh visita la sezione dedicata]

By Davide “Birillo” Valsecchi published on: cima-asso.it

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: