La Settimana del Paesaggio

CIMA-ASSO.it > asso > Eventi e Persone > La Settimana del Paesaggio

La settimana dal 22 al 30 Agosto vede coinvolta la nostra Asso in un iniziativa promossa dall’Associazione Nibbio e dall’Universitè d’etè, un organizzazione nata nel 2008 sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica per la valorizzazione delle zone rurali nelle cittadine in crescita.

Il tema principale di queste iniziative è “la città avanza, la campagna arretra: quale ruralità?”. Il progetto propone la riscoperta dei valori locali che vanno dalla Musica delle Corti di Albavilla, ai Percorsi in Brianza, alla Festa dei Cortili di Rezzago, alla Fiera dell’Agricoltura di Arosio, alla lettura dei testi degli Autori che hanno visitato il territorio (Sthendal, Gadda, Testori, ecc.) agli antichi mulini di Asso, che diventano elementi caratterizzanti i valori locali che non devono disperdersi ma essere ricordati e promossi come avviene a Strasburgo, in ambito europeo, con una similare manifestazione.

Ventitrè Comuni dell’Alta Brianza hanno aderito al progetto insieme ai parchi, Valle del Lambro e Segrino, per realizzare durante la settimana momenti d’incontro culturali, naturalistici e gastronomici all’insegna delle tradizioni e del paesaggio locale.

La nostra Asso, che gode di una millenaria fortezza e di diverse ville rinascimentali all’interno del centro storico medioevale, è stata inserita in questo contesto culturale focalizzando l’attenzione sopratutto sul Lambro, il fiume che attraversa tutto per il paese per l’intera lunghezza. In particolare ci si riallaccia a quanto scritto da Stendhal nel suo viaggio in Italia che,il 25 Agosto del 1818, visitò la nostra Asso descrivendo le bellezze della cascata della Vallategna e dell’Orrido di Ponte Oscuro nei suoi scritti.

In particolare l’attenzione è puntata sull’orrido, sulla cascata, sul restaurato lavatoio comunale e sulla valle dei Molini con il Molino Mauri ed il Molino Valsecchi. Quest’ultimo risale adirittura al 1369.

Quest’anno, a Settembre,  si svolgerà la consueta mostra fotografica che avrà come tema proprio “la magia dell’acqua“. Direi che per un paese il cui nome deriva dal celtico “acqua buona” e che è posto al centro di uno dei laghi più famosi del mondo non sarà difficile trovare soggetti interessanti.

A conferma di ciò allego un piccolo filmato realizzato risalendo, munito di muta e sacche d’acqua, il nostro Lambro dal ponte di Scarenna alla Valle dei Molini. Godiamoci la settimana “Europea” dedicata al nostro fiume, orgogliosi della nostra piccola cittadina che nasconde grandi ricchezze!!

Davide “Birillo” Valsecchi

Video: Risalendo il Lambro
Video: Risalendo il Lambro

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Theme: Overlay by Kaira
%d bloggers like this: