Appuntamenti del Week-End

CIMA-ASSO.it > asso > Eventi e Persone > Appuntamenti del Week-End
Furor Gallico
Furor Gallico

Il fine settimana di Asso si presenta piuttosto agitato ed inconsueto ed ecco la lista degli appuntamenti a cui si può prendere liberamente parte.

Biblioteca:Venerdì 16 Ottobre 2009 presso la biblioteca di Asso, alle ore 21:00, sarà ospite della serata il  Professor Piergiorgio Mandelli che presenterà il libro Ricordi di anatomo-patologo di Pier Gildo Bianchi. Protagonista, a suo modo, del libro è il tavolo anatomico, la fredda superficie di marmo, tra coltelli, segatura e altri attrezzi del mestiere, dove sfilano i morti raccontando silenziosamente la loro vita, o non vita, all’anatomo-patologo. Gildo Bianchi è stato un grande ricercatore e scienziato del primo dopo guerra e tratta questo particolare argomento miscelando scienza, copetenza ma anche un certo distaccato umorismo nel scoprire, nella morte, la vita delle persone.

Mia nonna, Antonia, era una grande appassionata di Quincy, una serie televisiva di tempi ormai andati che descriveva proprio le avventure e le indagini di un anziano Patologo, il Dottor Quincy, che nonostante la particolarità del proprio lavoro riusciva ad appassionare e divertire. Se riuscite a superare la difficoltà di indagare nei segreti racchiusi in un cadavere troverete sicuramente interessante la serata.

Festa in piazza: Sabato 17 Ottobre 2009 alle 19:20 prende vita l’Oktober Festival di Asso, una serata nostrana a base di musica e birra. Per l’occasione sono stati invitati ad esibirsi i Lou Quinse ed i Furor Gallico, due gruppi che suonano Folk Metal, un tipo piuttosto “particolare” su cui obbiettivamente non posso darvi giudizio. Uno strano incorcio tra Van de Sfroos ed i Cannibal Corpse per chi sa chi siano. Non è di certo il mio genere e per la nostra Asso sarà qualcosa di decisamente “inedito” ma solo per questo credo valga la pena farsi un paio di birre in Piazza Mercato e vedere che succederà!!

Castagnata: Domenica 18 ottobre 2009 il CAI Asso organizza l’annuale Castagnata a Monte, nella piccola baita che da quasi vent’anni è il ritrovo della nostra sezione. Castagne, salamelle, costine e pastasciutta per una giornata all’aperto per soci ed amici. Chi volesse aggregarsi non ha da far altro che raggiungere la baita di Monte scendendo lungo il sentiero che parte dal lagetto della Conca di Crezzo a Lasnigo o salendo su per la mulattiera da Valbrona. Ecco la baita di Monte sulle mappe di Google: coordinate 45.89051595843178, 9.296536445617676. Per maggiori informazioni la sede, nel palazzo della biblioteca, è aperta ogni venerdì dalle 21:00

Quindi questa settimana si parte il venerdì con i racconti del tavolo mortuario, si prosegue il sabato con birra e Metal per finire, finalmente rilassati, pelando castagne con un bicchiere di rosso sul prato di Monte. Si può fare =)

Davide “Birillo” Valsecchi

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Theme: Overlay by Kaira
%d bloggers like this: