Flaghéé150: giorno quattro

CIMA-ASSO.it > flaghee > flaghee150 > Flaghéé150: giorno quattro

image

Oggi Lele sul GER si é guadagnato le stellette: era dura e per lui era una novitá ma ha affrontato la difficoltá con il giusto spirito. Ora siamo qui, accampati sopra il rifugio Porta a ridosso dell’attacco del sentiero Cermenati, il 7, il meno tecnico. Il tempo sta cambiando ed ho dovuto cercare dove piantare la tenda.  Nella peggiore delle ipotesi staremo un giorno e mezzo sotto la pioggia e per questo dovevo scegliere con attenzione. Ci siamo messi nel bosco, posizionati dietro un piccola collinetta che ci ripari dallo scorrere dell’acqua e dalla caduta dei sassi. Credo sia un buon posto e poco distante ho trovato la cova di un capriolo: la notte ci dará un giudizio alla mia scelta. A domani!

6 thoughts on “Flaghéé150: giorno quattro

  1. nel bosco, poco distante dalla cova di un capriolo… un buon vicino di casa. Stare nel bosco con la pioggia in una tana… credo non ci sia niente di più bello. Probabilmente da quelle parti potrebbero abitare anche Peter Coniglio, Benjamin Coniglio, la signora Flopsy e i suoi coniglietti … Oh! Attenti al signor Tod e a Tommy. Al signor Tod, la volpe e a Tommy, il tasso. Gran brutta gente!

    http://www.peterrabbit.com/

  2. Notte, domani sarà un altro giorno, si vedrà! Speriamo in bene nel tempoooo! Buooona Notte 🙂

  3. Vi ho pensati ieri sera e anche ora vi penso!!!
    Spero che la notte vi abbia dato un buon giudizio sulla scelta che tu Davide hai fatto!
    La cova del capriolo può essere un buon segno!
    Che sia una Buona Giornata e che la Natura vi affianchi con la sua benevolenza!
    CIAO
    Or

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Theme: Overlay by Kaira
%d bloggers like this: