I Flaghéé sulla Coriera

CIMA-ASSO.it > flaghee > flaghee150 > I Flaghéé sulla Coriera

image

Oggi non andava male, alla pioggia si alternavano schiarite di sole ed avevamo superato il Varrone pronti a salire lungo le pendici del Legnone puntando agli alpeggi in quota.
Poi il guaio: Lele, cammino nel bosco, é scivolato ed appoggiando la mano tra le foglie ha beccato un coccio di vetro lì da chissà quanto tempo.
Il risultato é un taglio abbastanza profondo nel dito anulare della mano sinistra.
Non credo sia nulla di grave ma non si sottovutano i tagli alle mani.
Dopo aver medicato il dito la decisione, tra le mille proteste di Lele, é stata presa: si va dal un dottore.l
Per colpa del solito incivile a cui far fischiare le orecchie il nostro viaggio fa uno stop forzato.
Con il nostro Lele “ferito” abbiamo ridosso la valle fino a Piazzo e Somadino acchiappando al volo la corietà per Bellano e da lí, con il treno, verso Lecco.
Brontola come un matto perché  avrebbe voluto continuare ma, visto che sono io il capo, la mia decisione é insindacabile. Nessuno dei “vecchi” che mi hanno insegnato quel poco che so sulle montagne approverebbe una decisione diversa. La montagna richiede prudenza e umiltà.
Alla fine abbiamo dato un “taglio” alla pioggia ma resta un conto aperto con il Legnone e gli altri monti.
Non preoccupatevi: a presto!

16 thoughts on “I Flaghéé sulla Coriera

  1. Porca miseria! Per fortuna che non sembra troppo grave! Da come hai descritto la meccanica dell’incidente avrebbe potuto anche andare peggio! E’ proprio vero che a certe cose non si deve mai dare un taglio.. Miraccomando!

  2. Mi dispiace per Lele.. speriamo che ritorni tutto a posto in fretta. Coraggio ragazzi!

  3. Spero proprio che il dito di Lele vada per il meglio presto! Quando si è in viaggio può sempre capitare di dover cambiare strada. 🙂

  4. Cavolo!!!
    Ma occorre guardare al tutto come un’imprevisto da affrontare e un’ulteriore sfida da superare.
    Ci state dando testimonianza di Vera Forza!
    Bravo il capo-Davide e bravo Lele perchè occorre affidarsi a chi ci vuole bene!
    Una carezza a tutti e due.
    Or

  5. caspita che sfortuna ,mi dispiace per Lele speriamo che tutto torni a posto!!!

  6. CIAO RAGAZZI, MI DISPIACE PER LELE BRUTTA FERITA. MA TUTTO TORNERA’ COME PRIMA. VA BE’ PERO’ SABATO RIPARTIRETE E FINIRETE IL VOSTRO VIAGGIO E SPERO CHE VADI TUTTO BENE E CHE NESSUNO SI FARA’ MALE. CIAO… 🙁 🙂

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Theme: Overlay by Kaira
%d bloggers like this: