La Conca di Crezzo

CIMA-ASSO.it > Sentieri > La Conca di Crezzo

Partendo da San Giorgio, frazione di Oliveto Lario al confine con Valbrona, si può salire lungo il versante orientale del Monte Megna godendo appieno del panorama offerto dalle Grigne e dal Lario orientale.

La salita, inizialmente ripida, segue una vecchia mulattiera che addentrandosi nel bosco si trasforma piano piano in un sentiero. Quando finalmente si scollina il percorso diventa pianeggiante attraverso il crinale ed i prati della Conca di Crezzo, frazione di Barni.

Nella conca, a 795 metri sul livello del mare, si trova il caratteristico laghetto e tutto intorno prati, coltivazioni di frutti di bosco, pascoli per mucche ed asini. Il laghetto è un oasi di tranquillità dove è possibile sostare al fresco osservando in pieno relax le rane e le anatroccole che nuotano nell’acqua verde tra i canneti.

Poco distante dalla riva si trova la vecchia “Casa delle Ortensie” mentre il piccolo fiume che lascia il lago prende il nome di “Lambretto”. Da  Crezzo si può affrontare la salita alla cima tondeggiante del Monte Megna (1033 m; ore 1), oppure deviare e raggiungere l’Alpe di Monte (732 m; ore 0,30), da cui si può scendere alla frazione Maesano di Valbrona (ore 0,30).

Davide Valsecchi

One thought on “La Conca di Crezzo

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Theme: Overlay by Kaira
%d bloggers like this: