Rapporto Inglese

«Because as any Italian with a gram of self-respect, I am happy that that f***ing clown finally seems about to disappear from the public scene.»

Questa è una nota pubblicata da un mio buon amico italiano di stanza a Londra. All’apparenza possiamo sembrare come “il giorno e la notte” ma sono state proprio le differenze a rinsaldare la nostra amicizia negli anni nonostante le distanze.

In passato ha lavorato per alcune delle più importanti agenzie di consulenza a livello mondiale ed ora lavora per una multinazionale “parecchio grossa” che si occupa di trading di materie prime. Io lo prendo in giro perchè in pratica ora lavora per “Satana in persona” e, sebbene questo non mini il nostro rapporto, gli ricordo che lo porterà diritto all’inferno! (dove probabilmente sarò già da un pezzo ad aspettarlo…)

Lui è il mio punto di vista esterno, il mio corrispondente sull’opinione che il mondo ha dell’Italia. Ecco uno stralcio di una chiacchiera su Gtalk:
me:
  Come lo vedi ‘sto Monti Tre Monti?
iceberg: Monti spacca
me:  ci spacca?
iceberg:  oddio, un neoliberista del ca**o ma è il meglio che potesse capitare adesso. Sì, vi spaccherà un po’ però non ci sono molti modi per aggiustare in un anno i danni di un ventennio. Il fatto è che in Italia il problema non è economico, solo politico. Nel senso che i fondamentali economici (avanzo primario, solvibilità, indebitamento pubblico e privato) sono molto migliori della Spagna, e anni luce meglio della Grecia. Il problema italiano è solo di credibilità politica e Monti ha credibilità a livello internazionale. Questa è l’unica cosa davvero importante adesso, secondo me e molti qui. Poi magari è troppo tardi per salvare la baracca, o magari non glielo lasceranno fare, ma al momento è la migliore scommessa. Sicuramente meglio di un Letta, paurosamente meglio di un Alfano. Metti un avvocatino dove ti serve uno che capisca di economia? Elezioni adesso sarebbe la via più breve per il disastro completo. Per cui dai: di tutte le inculate possibili Monti è quella che farà meno male
me:  heheh. E’ okay se prendo ‘sta conversazione e la pubblico su cima?
iceberg:  okay 🙂 Metti però la foto che ti ho inviato settimana scorsa!!
me: oky doky!

Fine rapporto da Londra.

Questa, bene o male, è l’opinione più diffusa all’estero. Mi spiace tediarvi con articoli dedicati alla politica ma credo che il momento storico lo richieda. Quando Mario Monti, già a settembre, si era proposto per un governo tecnico avevo fatto qualche ricerca e scritto una breve biografia.

Oggi, con tutto il trambusto mediatico, sarebbe inutile pubblicarla ma essendo l’11-11-2011 ci può stare una nota di colore: Monti è nato il 19 marzo ed è dei Pesci. In natura la stagione dei Pesci, ultimo segno dello Zodiaco, segna la fine dell’inverno, una fase di cambiamento e disordine che precede un nuovo inizio.

Speriamo quindi che almeno le stelle ce la mandino buona!

Davide Valsecchi

Ps. bella foto ice!

One thought on “Rapporto Inglese

  1. Lele

    Teniamoci ben strette le gonadi, che non è ancora finita!
    Purtoppo il perfido gremlin è ancora in grado di fare danni; questo è capace di fare affondare tutto il Titanic pur di non ammettere di essere un pessimo nocchiero e lasciare il timone ad altri.
    Monti è un liberista, non sbavo certo per lui; d’altronde quando la malattia è grave ci vuole la medicina amara.
    Mi chiedo solo perchè ad alcuni tocca lo sciroppo, amaro ma basta deglutire e va giù; a noi tocca sempre la supposta e pure grossa…
    Mi chiedo solo dove sono quelli che fino a poco tempo fa dicevano “lasciatelo lavorare”; chissa che medicina toccherà loro?
    Bisognerebbe avvisarli che per l’ottusità non c’è medicina che regga…

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: