In ricordo di Giuseppe Ravizza

Giuseppe Ravizza, classe 1962, era un esperto subacqueo ed un appassionato alpinista,  socio della nostra sezione CAI dal 1994. Nel Novembre del 2011 Giuseppe ha perso la vita durante un immersione nel lago di Como all’età di 49 anni.

Ieri sera sua moglie Patrizia ha donato alla nostra sezione il materiale alpinistico del marito: picozze, ramponi, cordini, moschettoni, imbraghi e corde, materiale che sarà messo a disposizione dei più giovani che attraverso i nostri corsi si avvicineranno alla montagna.

Ho trovato la foto che fu pubblicata sui giornali ma, nei miei ricordi, rivedo Giuseppe vestito da montagna, con una maglia arancione, le braccia incrociate ed un gran sorriso mentre aspettiamo di partire per la salita.

Si era iscritto alla nostra sezione quando io compivo 18 anni ed avevamo frequentato insieme il corso di arrampicata della Scuola Alto Lario. Arrampicava spesso con Ginetto e con gli altri veterani.

Era una persona simpatica, mai invadente, con cui ti ritrovavi a chiacchierare con sincera allegria anche conoscendolo poco.

Lo ricordo con affetto perchè non era possibile non sentirlo amico.

A nome di tutti i soci ringraziamo Patrizia per il suo gesto e conserveremo la memoria di Giuseppe nella storia della nostra sezione.

«Dio del cielo, Signore delle cime, un nostro amico hai chiesto alla montagna.
Ma ti preghiamo: su nel Paradiso lascialo andare per le tue montagne.

Santa Maria, Signora della neve, copri col bianco, soffice mantello, il nostro amico, il nostro fratello. Su nel Paradiso lascialo andare per le tue montagne.»  

Davide Valsecchi

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: