La Grande Rotatoria

L’autorevole ed autoritaria Cancelliera Angela Merkel la chiamerebbe “Grosse Kreisverkehr”, ovvero “Grande Rotatoria”. Da qualche giorno infatti sono entrati nel vivo i lavori per la “Rotonda di Asso” ed è ora in vigore il Piano di Viabilità Provvisoria (“Temporäre Verkehrskonzept“).

Già, perchè osservando la deviazione, così come appare nei cartelli, sembra che tutto l’intero paese ora sia diventato una grande rotonda e che il Castello di Asso e le due Chiese ora fungano da ornamenti  all’interno dell’anello di circolazione.

Abbiamo la rotonda più grande di tutta la valle, un nuovo invidiabile primato assese!

Onestamente io mi muovo a piedi o in bicicletta e, dato che le rotorie sono progettualmente penalizzanti proprio per pedoni e ciclisti, cerco di tenermi alla larga il più possibile da tutta questa storia. Nonostante ciò le mie caselle email e facebook si sono riempite di messaggi e commenti, spesso colmi di lamentele e proteste, per i disagi che la nuova devizione può o potrebbe provocare.

Ora io voglio essere ben chiaro: io non sono nè Angela Merkel nè il Sindaco di Asso, quindi se avete difficoltà con la Kreisverkehr o con la Verkehrskonzept dovete rivolgervi ai diretti interessati, alzare la testa e metterci (una volta tanto) la vostra faccia davanti alle avversità.

Si può farlo facilmente via email ( segreteria@comune.asso.co.it ) oppure via telefono (031-673911) o via fax (031-673942). Senza essere scortesi con i dipendenti comunali, che svolgono solo il proprio lavoro, provate a contattare qualche responsabile e lasciate le vostre garbate osservazioni.

Se invece semplicemente non riuscite a pronunciare complicate parole tedesche o non siete in grado di comprendere la lineare fluidità del nuovo piano di viabilità provvisoria probabilmente siete solo dei comunisti o dei facinorosi di una minoranza constantemente all’opposizione. (“Kommunisten oder Randalierer von Minderheiten und Opposition“)

Aggiungo che la deviazione resterà tale fino a Settembre (matte risate) e concludo ricordando gli auguri che fece il Sindaco di Asso in occasione del Natale del 2010 quando i progetti di Rotonda e Supermercato stavano prendendo consistenza ed emergevano le prime osservazioni critiche: «Auguro a questa minoranza astiosa e irosa, incapace di proposte e pronta solo ad offendere le persone, demolire e criticare il lavoro altrui, un buon Natale».

Parole Sante! Facciamo girare un po’ di ottimismo in paese!! Tutti in macchina per il centro storico! Evviva la rotonda che salverà il paese (o ciò che ne resterà)!

Davide Valsecchi

Ultima nota. Ricordo a tutti, specie ai pedoni ed ai più piccoli, di prestare la massima prudenza. Cerchiamo di evitare che tutto questo diventi davvero “grave”.
Inoltre vorrei ringraziare i volontari della Protezione Civile che, senza se e senza ma, si stanno dando un gran da fare sotto il sole d’estate.

One thought on “La Grande Rotatoria

  1. FRA

    Noi getteremo le divise a terra
    E brucieremo la bandiera bianca
    E guarderemo da lontano le guerre
    Che incendieranno la nostra città

    Noi saliremo sopra gli alberi
    Ma così in alto che nessuno se ne accorgerà
    E guarderemo da lontano le guerre
    Che incendieranno la nostra città

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: