Il Grande Fiume

CIMA-ASSO.it > music > Il Grande Fiume

Ho insegnato al salice come piangere ed ho mostrato alle nuvole come rabbuiare un cielo perfettamente azzurro. Le lacrime che ho pianto per quella donna ti faranno straripare, Grande Fiume.  Ora ho intezione di starmene seduto qui, seduto fino alla morte.

La incontrai per sbaglio a St. Paul, Minnesota. Mi travolgeva ogni volta che sentivo la sua voce strascicata, il suo accento del sud. Poi credetti che il mio sogno fosse tornare nella valle di Cavortin, nel Davenport. E così ti seguii, Grande Fiume, quando chiamasti.

Poi mi hai portato a St. Louis, più in basso lungo il fiume. Uno scaricatore mi disse che era stata qui, ma se ne era andata, ragazzo, se ne era andata. Ho trovato le sue tracce a Memphis ma lei lì aveva solo messo piede nel quartiere,  aveva lasciato tutti di stucco  e se ne era tornata indietro sola.

Ora, non ti schiantare sul Baton Rouge o sul  River Queen, lasciati scorrere. Prendi quella donna  e portala fino a New Orleans. Sì, fino New Orleans. Vai avanti, io ne ho avuto abbastanza, trascina la mia tristezza fino nel golfo. Lei ti ama, Grande Fiume, ti ama più di me.

(Big River – Jhonny Cash. Cover di Tim Armstrong, Rancid)

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Theme: Overlay by Kaira
%d bloggers like this: