Iggy Pop: China Girl

Potrei sfuggire questa sensazione insieme alla mia “Cina Girl”. Sono un relitto senza la mia piccola “Cina Girl”. Sento il suo cuore battere fragoroso come un tuono. Ho visto le stelle schiantarsi:  sono un disastro senza la mia “Cina Girl”.

Mi sono svegliato questa mattina, non c’era la mia “Cina Girl”. Mi sento tragico come se fossi Marlon Brando e quando guardo la mia “Cina Girl” potrei fingere che nulla abbia veramente importanza. Quando guardo la mia “Cina Girl” io precipito nella città come una vacca sacra, visioni di svastiche nella mia testa e piani per tutti: è nel bianco dei miei occhi.

Mia piccola “Cina Girl” non dovresti metterti con me, io rovinerò tutto ciò che sei, io ti darò una televisione, ti darò occhi tristi, ti darò uomini che vogliono dominare il mondo. E quando mi eccitato la mia piccola “Cina Girl” mi dice “oh, Jummy, chiudi solo quella bocca”. Lei dice “Shhhh…”

[E detto questo vado ad arrampicare ai Corni e a vedere se le mie gambe si sono riprese dopo i malanni dgli ultimi giorni]

One thought on “Iggy Pop: China Girl

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: