Pusiano: il lago d’inverno

«Dai, si va in canoa a vedere le montagne dal lago.» Inizio ad essere stufo del mio “ditino rotto” ed anche il buon Fabrizio è costretto ad uno stop forzato finchè non potrò tornare a “marciare” con tranquillità. Così, per evadere da questa attesa, ho chiesto a Simona di sistemarmi il piede con il bendaggio adesivo e di lasciarmi la giornata libera per bighellonare sul lago.

Dopo una rapida telefonata Giusi, presidentessa del club canoistico “Il Canneto” di Pusiano, mi ha gentilmente prestato una delle sue canoe canadesi chiudendo il magico cerchio che finalmente mi ha riportato sul lago.

Per Fabrizio questa era la prima esperienza sui nostri laghi: il Lago di Pusiano e la magnifica giornata di sole invernale sono state il migliore tra gli inizi possibili. Messa in acqua la canoa all’imbarcadero di Casletto abbiamo pagaiato seguendo la costa: attorno a noi, riflessi nelle acque del lago, il Resegone, il  DueMani, il Cornizzolo e più in là il Palanzone e la dorsale lariana imbiancata.

Il sole era caldo e la luce, sebbene resa opaca dal mezzogiorno, era magnifica per ammirare le montagne pagiando sulla tranquillità dell’acqua. Il lago, nonostante l’inverno,  era colmo di vita ed affollato di uccelli: svassi, folaghe, aironi e cigni.

L’isola dei Cipressi si è poi dimostrata, come sempre accade, lo scrigno delle meraviglie del Lago: la faccia di Fabrizio era impagabile quando, davvero sorpreso, gli ho indicato i pavoni, l’uccello del paradiso ma sopratutto i CANGURI!!

Il piede non mi ha dato noie ed in un paio d’ore abbiamo compiuto il periplo del lago: non male come uscita dopo un lungo digiuno!

Ancora un grazie a Simona del Centro SanFedele che si sta prendendo cura del mio “ditino rotto” e a Giusy per averci prestato una delle sue canoe. Giusi, lo scorso anno, ha aperto nelle vicinanze del lago di Pusiano il bed and breakfast “Il Picchio”: se siete in cerca di una sistemazione e di supporto per esplorare in canoa i nostri laghi Lei è certamente la persona a cui rivolgersi!

Davide Valsecchi

Il tracciato non è completo perchè mi sono ricordato solo dopo un po’ di accendere il gps 🙂

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: