Un Raglio d’Asino non fa Primavera

CIMA-ASSO.it > Asenpark.it > Un Raglio d’Asino non fa Primavera

Gli AsenPark ne hanno combinata un’altra: sono venuti giù dal Canale Comera sul Resegone con sci e snowboard. (www.AsenPark.it) (www.LeccoNotizie.it)

Gli AsenPark sono un gruppo di giovani “fuori di testa” lecchesi che già in passato si sono distinti per imprese davvero significative e per certi versi atipiche e scanzonate. Oltre alla discesa dal canale Bobbio hanno dato vita alla “Lecco-Bernina”, una due giorni di bicicletta ed alpinismo che li ha portati senza mezzi a motore a 90km da casa e a 4049m di quota.

Mi piace questo gruppo: se avete occasione di guardare i loro video scoprirete una compagine di casinisti, una ciurma di amici sempre intenta a scherzare e a vivere la montagna in modo intenso ma atipico. Ciò che mi colpisce è lo spirito con cui animano le loro imprese: credo che per certi versi sia espressione genuina e moderna dello spirito originale che ha animato gli alpinisti del passato.

Francesco Bonacina, Davide Bernasconi e Marco Moretti.

Non fatevi ingannare però dai loro filmati e dal loro atteggiamento guascone: sono bravi, bravi davvero. Dietro agli scherzi ed alle battute traspare la loro preparazione tecnica ed il loro costante impegno: si coglie che lo spirito goliardico convive con competenza e costanza.

Ho avuto modo di chiacchierare con loro via Internet e si sono mostrati ragazzi simpatici e disponibili. Come direbbero loro: dei veri faraoni. CAMOS!!

Davide “Birillo” Valsecchi

[nota storica] La prima volta che Moretz mi ha contattato era interessato ad avere qualche dritta sulla discesa dell’Adda. Lui ed il suo gruppo volevano ripercorrere la Como-Venezia con una canoa fatta di rifiuti o qualcosa di simile. Il mio primo pensiero è stato “Ma chi cazzo è sto coglione!?”. Con qualche decisa raccomandazione (“Il Po lo fai seduto su una porta  ma l’Adda vi prende a calci in culo senza un mezzo decente”)  gli ho mandato tutti i dettagli iniziando a spulciare e a conoscere le attività degli Asen.

Moretz, tu puoi far quello che vuoi ma il vostro “genio” io l’ho visto brillare nel video delle griglie. Ancora oggi, riguardandolo o passando vicino al supermarket, provo una sottile invidia ed una parte di me sussurra: “Accidenti, essere giovani ed avere amici così…”. Grazie Asen, andate avanti!!!

“Non tutti erano pronti ad affrontare le fredde mattine d’inverno, su terreni fangosi, con un tagliente vento dell’est che passava attraverso l’Amenities Centre. Non c’era atmosfera sul campo d’allenamento se non la creavi da solo.” cit. ROY KEANE

2 thoughts on “Un Raglio d’Asino non fa Primavera

  1. dal video ho riconosciuto il supermercato,ci vado spesso da oggi guarderò anchio le griglie

  2. Sono il genero di Bruno, riconosco anch’io il supermercato, ma non i bagaj sopra…

    Ciao e buona Pasqua

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Theme: Overlay by Kaira
%d bloggers like this: