All’improvviso Ivan Guerini!

Stavo salendo verso i Corni quando, all’altezza del bivio per la cresta dell’avvocato, suona il cellulare: “Ciao Davide, sono Ivan”. La voce non mi è familiare, mi sforzo di capire se sia qualcuno legato al lavoro quando, all’improvviso, mi blocco e quasi balbettando chiedo “Guerini?” La voce, assolutamente serena, risponde “Sì, sono io. Ti va … Continue reading All’improvviso Ivan Guerini!