Tass Force

IMG_0073

Ivan Guerini dice che i Badgers non esistono, che sono solo un parto della mia mente. Bhe, il mio “vecchiaccio” preferito, come spesso accede, ha perfettamente ragione. I Badgers sono un idea: poco più di un adesivo intriso di volontà. Purtroppo buona parte di questa volontà mi appartiene e per questo, probabilmente ancora per un bel pezzo, ci sarà energia sufficiente perchè le idee più strambe continuino a concretizzarsi in improbabili realtà.

Nel nostro piccolo gruppo c’è gente che arriva, gente che va. Qualcuno insegue in solitaria le proprie fantasie, qualcuno le proprie ambizioni, qualcuno torna carico di racconti. Ognuno trova il suo tempo ed il suo spazio come meglio ritiene opportuno. Onestamante credo che questo sia il massimo ed il meglio che si possa chiedere ed offrire ad un gruppo.

Inoltre il “vecchiaccio” non dovrebbe lamentarsi visto il mio piccolo e personalissimo esercito di squinternati continua a fornire nuove ed arrembanti matricole pronte a seguirlo nelle sue celebri e terrificanti arrampicate esplorative. Io glieli presto con un addestramento base ed in piena forma, lui me li restituisce pesti ed ammaccati, ma arricchiti da un’esperienza autentica. Un buono scambio.

Domenica è toccato a Veronica e a TeoBrex stare dietro a Guero e Josef. Visto che questo è il periodo dell’anno in cui a Ivan cola il naso e starnutisce, la squadra ha dovuto lasciare l’Isola ed alzarzi di quota fino ai Piani di Bobbio. Ovviamente la giornata è finita con un paio di vie nuove ed un’importante serie di birre.

Teo mi ha girato le foto e Veronica avrebbe voluto scrivere un racconto ma, ahimè, il tempo le è tiranno in questo periodo. Eccovi qualche immagine della “Tass Force”.

Un abbraccio: il prossimo giro tocca a Ricky 😉

Davide “Birillo” Valsecchi

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: