Il pericolo di un lavoro senza senso

Ad ogni modo, quindi abbiamo Horus e poi c’è il tizio sulla destra: Seth. Lui è il precursore della rappresentazione cristiana di Satana, infatti il ​​nome Satana sembra essere una trasformazione del nome Seth. In realtà Seth è il dio delle possibilità totalitarie, perché nella mitologia egiziana rappresenta il fratello, il fratello malvagio, del re legittimo. Colui che sta sempre complottando per rovesciarlo: Horus è quindi il suo nemico naturale. Cosa significa? Ciò che rappresenta è davvero importante: nella mia pratica clinica ho spesso persone che sono bloccate nel mezzo di una burocrazia assolutamente idiota. Posso darvene un’ esempio, un esempio che adoro. Uno dei miei clienti, che lavorava per una grande azienda sensibile ai Mormoni, è quasi impazzita per la “political correctness” che aveva infettato l’organizzazione. Per questo mi ha inviato 32 scambi e-mail che erano circolati in azienda sull’uso della parola “flipchart” (lavagna a fogli mobili, ndr). Non so se qualcuno di voi abbia mai sentito delle polemiche sulla “flipchart”, ma è stato qualcosa di piuttosto caotico. Quello che è accaduto è che qualcuno … mmm, sapete cos’è una flipchart? Un lavagna a fogli mobili, usata nelle riunioni… beh, si scopre ipoteticamente che “flipchart” è un termine dispregiativo per i filippini. Quindi hanno ritenuto che utilizzare la parola “flipchart” in una frase non fosse più accettabile perché potenzialmente offensiva per i filippini. Io scommetto che sia necessario passare al setaccio su tutto il pianeta per trovare un filippino a cui importi davvero della questione “flipchart”. E qualora quella persona esistesse avrebbe probabilmente molti problemi ben peggiori. Comunque ci sono stati 32 scambi di email, estremamente seri, su quale terminologia utilizzare al posto di “flipchart”. Ecco, ora sapete come quelle persone impegnano il tempo invece di cercare di farsi una vita o realizzare qualcosa di utile. Ovviamente questa storia la stava facendo impazzire, completamente. Pensate che hanno reso parte della politica aziendale l’uso della parola “flipchart” come inappropriato. Non ricordo poi come diavolo abbiano deciso di chiamarli… chissà. Ma il motivo per cui ti sto raccontando questa storia è che molti di voi si ritroveranno invischiati nella burocrazia. Nel bene e nel male è una delle cose che ti succederanno: qualcuno ti chiederà di fare cose stupide e ridicole. Il fatto che ti chiedono di fare cose stupide e ridicole porterà a tre cose: la prima è che distorcerà il tuo modo di essere, tanto che fingerai di essere d’accordo. La seconda è che ti demotiverà, perché comincerai a chiederti perché devi essere schiavo di questo lavoro, incastrato da idioti con regole stupide. La terza è che ti renderà risentito ed irritato, metterà anche a repentaglio la tua motivazione e renderà la tua vita miserabile. Quindi viene spontaneo chiedersi cosa dovresti fare al riguardo: la risposta è che dovresti obiettare il prima possibile! Perché prima di tutto scoprirai che se lo fai, se ti opponi a una stupidità radicale quando emerge, fai in modo che le persone diventino consapevoli del fatto che ciò che stanno facendo è radicalmente stupido, e di solito si tirano indietro …e così non ti tortureranno a morte. Certo, devi correre un rischio: “oh no, cosa succede se mi lamento di questo?”. Ma sai, questa è un’altra di quelle situazioni in cui sei dannato se lo fai e sei dannato se non lo fai. Quindi, se ti lamenti, questo causerà certamente qualche problema, sebbene di solito causi meno problemi di quanto penseresti. Perché le persone non sono generalmente molto coraggiose e se le si affronta con una certa forza, quando fanno qualcosa di assolutamente stupido, di solito si tirano indietro, perché non sanno cosa fare quando vengono sfidati. Ma in ogni caso non dovrai sopportare questa cosa per il resto della tua vita. Perché in tutti i tipi di entità burocratiche, corporazioni, istituzioni governative, organizzazioni senza scopo di lucro, qualsiasi cosa che sia al di sopra di una certa dimensione – perché non importa se è governativa o privata, è tutta la stessa sanguinosa follia quando diventa troppo grande – è che tutte tendono verso strutture totalitarie. Fa parte del loro pericolo innato associato con l’organizzazione sociale. Quindi si potrebbe osservare come per mantenere viva e dinamica l’impresa di cui si fa parte e si debba mantenere anche il comportamento di una persona ragionevole. Chi ha un orientamento adeguato deve impegnarsi in questo: la risposta corretta è non fare cose che si sanno essere stupide. Alzarsi e dire “Guarda che è stupido: non lo farò” e se ti chiedono perché allora puoi rispondere “A) penso che sia stupido B) se lo faccio diventerò irritato e risentito. Diminuirà le mie motivazioni, quindi non lo farò”. E se poi ti fanno pressioni troppo forti è probabilmente giunto il momento di trovarsi un altro lavoro. E questa potrebbe essere la cosa migliore che ti sia mai capitata, perché se la struttura in cui ti trovi va in quella direzione, e non puoi fermarla, ti conviene uscire da lì e trovare qualcos’altro. Non è così difficile trovare un lavoro quando hai già un lavoro: questa è un’altra cosa da tenere a mente. Quando lavori, soprattutto nel mondo di oggi dove il lavoro è relativamente incerto, dovresti sempre avere una via di fuga pianificata. E deve essere sempre attiva: perché se non hai una via di fuga e non puoi andartene non puoi dire di no, e se non puoi dire di no non puoi contrattare, e se non riesci a contrattare sei uno schiavo. Forse è sempre stato così, ma è qualcosa a cui devi davvero prestare attenzione. Perchè se il tuo modo di essere si oppone a qualcuno, a qualcosa che qualcuno ti sta costringendo a fare, forse hai ragione, forse non dovresti farlo. Molte persone finiscono per vivere una vita insignificante. E questo non è nemmeno un buon termine perché non esiste una vita senza significato, perché uno dei significati della vita è sofferenza. Non c’è nessun dannato modo per evitarlo. Quindi non avrai una vita senza significato, avrai semplicemente una vita che è solo sofferenza …e non te lo consiglio perché questo ti renderà una creatura miserabile. Più ti deformi attorno a te stesso più diventerai vendicativo. Quindi sì, queste cose sono davvero importanti. Sono davvero importanti.

Jordan Peterson
(Traduzione Davide “Birillo” Valsecchi)

Utilizzo le clip del Professor Jordan Peterson per esercitarmi nel tradurre e trascrivere dialoghi dall’inglese all’italiano. Trovo questa attività doppiamente interessante, soprattutto perchè mi permette di confrontarmi con amici e collaboratori su argomenti solo in apparenza banali, superando una barriera linguistica spesso tutta italiana.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: