Arrampicata

jh0a6219

La parola “arrampicare” deriva da “rampàre”, un gesto proprio degli animali che salgono facendo dei propri uncini delle rampe. Quindi, per similitudine, il salire luoghi erti aggrappandosi con le mani e con i piedi.  Secondo Ivan Guerini, nella sua pubblicazione “Il Trono Remoto” esistono diverse tipologie d’arrampicata e posso essere distinte sia per le metodologie utilizzate che per l’epoca in cui si sono affermate:

  • Libera Integrale (1900)
    senza mezzi tecnici si salgono percorsi con difficoltà intatta.
  • Arrampicata Modificata (1920)
    dalla presenza di mezzi tecnici si salgono itinerari con difficoltà artefatta.
  • Arrampicata Artificiale (1950)
    con mezzi tecnici di progressione si salgono difficoltà Artificiali.
  • Libera Esplorativa (1970)
    con mezzi tecnici in sedi naturali si salgono itinerari con difficoltà intatta.
  • Arrampicata Vincolata da infissi geotecnici permanenti (1985)
    si salgono tracciati con difficoltà alterata.
  • Arrampicata Sintetica (1985)
    si salgono tracciati con difficoltà replicata.
  • Arrampicata Edile (1860)
    si salgono manufatti con difficoltà costruita.

Questa tabella, consente di riconoscere la tipologia di scalata che si pratica e la valenza effettiva della difficoltà che si supera. Pertanto, chi pratica l’arrampicata vincolata deve tener conto che NON sale in arrampicata libera e NON supera difficoltà autentiche ma bensì una difficoltà alterata da infissi permanenti.

Qui, suddivisi per località  e tipologia, trovate le salite effettuate e le nuove vie aperte dai Badgers:

Vie Alpinistiche Corni di Canzo

Vie Alpinistiche Corni di Canzo
La «Riconquista dei Corni», un avventuroso ed ambizioso progetto teso alla riscoperta alpinistica dei Corni di Canzo iniziato nel 2013. Ancora una volta "due di asso" sono stati protagonisti delle storie di "Cima": il fortissimo Mattia Ricci ed il casinista Davide "Birillo" Valsecchi, che è colui che scrive qui per voi. In questo lungo viaggio...

Read more ...

Moregallo NoSpitZone

Moregallo NoSpitZone
La Natura trova sempre il suo equilibrio. Forse per questo non è un caso che alcune idee, apparentemente contro corrente, si sviluppino propriò là dove la consuetudine è opposta. Sul Calcare grigio del Lecchese è in atto, ormai da alcuni anni, un’ opera intensa, massiccia e sistematica di “riqualificazione” delle falesie d’arrampicata, Un’ azione che...

Read more ...

SgueroProject

SgueroProject
«A detta degli apritori la via volle essere un invito a raggiungere, per tutti i frequentatori della valle, un felice equilibrio con la natura, libero da qualsiasi desiderio eroico, competitivo e di conquista».  Ivan Guerini, nasce a Milano il 9 giugno 1954. Negli anni ’70 scopre la Val di Mello facendola conoscere in tutto il...

Read more ...

Archivio Vie

Archivio Vie
Ho provato a raccogliere qui le vie d'arrampicata che abbiamo ripetuto e di cui abbiamo raccontato suddividendole per zone. Medale: Via Anniversario Via Taveggia Via Cassin Antimedale: Via Chiappa Via AsenPark Via Istruttori Stelle cadenti Pizzo Boga: Gary Haming Le Gobbe di Andreotti Via Mozzanica-Tagliabue Buco del Piombo: Diedro Scarabelli Via Molteni Valsecchi Angelone: Lumaca di...

Read more ...

%d bloggers like this: