Chi sono

Davide "Birillo" Valsecchi

Accompagnatore Media Montagna
Collegio Guide Alpine Lombardia

Sebbene la mia passione sia la montagna, un vecchio amico mi ha descritto come un “Nostromo”. Una figura esperta, formata da una lunga attività tanto nel bello quanto nel cattivo tempo. Addetto al governo ed alla supervisione dell’equipaggio, non ha paura di affrontare condizioni estreme ed impervie. In tempi antichi era colui, che all’ordine del Comandante, incitava all’arrembaggio. Il Nostromo è il custode del legame tra uomo e mezzo navale. Credo sia una lusinghiera descrizione del mio modo di essere.

Ho organizzato e condotto spedizioni escursionistiche in India, Pakistan, Congo e Tanzania. La mia grande passione rimangono però le Montagne del Lario, le Prealpi Lariane.  

Come Accompagnatore di Media Montagna ho due obbiettivi:

  • Insegnare le tecniche escursionistiche, sia per neofiti che per esperti
  • Condurre escursioni sulle montagne di casa, mostrandone bellezza e fascino
  • Formare ed addestrare affiatati gruppi di Escursionisti Esperti

Abilitazione

L’Accompagnatore di media Montagna nasce come figura professionale nel 1989 grazie ad una legge nazionale (Legge Quadro 2 Gennaio 1989). L’esercizio della professione di Accompagnatore di Media Montagna è subordinato al conseguimento dell’abilitazione e all’iscrizione nell’elenco speciale degli accompagnatori di media Montagna di cui è responsabile il Collegio Regionale delle Guide Alpine.

Finalità

L’Accompagnatore di media Montagna ha il compito di tutelare la sicurezza e incolumità dei propri allievi / clienti e, quale interprete ambientale, di illustrare le caratteristiche culturali, naturalistiche e antropiche del territorio montano percorso, anche al fine di favorire una fattiva e proficua partecipazione delle persone accompagnate e affiancare, in ambito scolastico, il corpo insegnante in iniziative e programmi di educazione.