Asso chiama Zanzibar #04

African Voices

African Voices

[In collaborazione con il laboratorio di giornalismo della Scuola Media di Asso coordinato dalla Professoressa Giulia  Caminada ecco i nostri racconti di viaggio dedicati ai giovani giornalisti]

Buongiorno ragazzi

In Madagascar ieri si è abbattuto Bingiza, una tempesta tropicale. Noi siamo a qualche migliaio di chilometri più a nord sull’Oceano Indiano ma anche qui si è visto il cielo oscurarsi durante il pomeriggio ed oggi era colmo di nuvole,  su ogni cosa pesava una terribile cappa. I fenomeni atmosferici qui sono molto più violenti ed estesi di quanto siamo abituati in Europa.

Il nostro cancello prosegue bene e presto vi mostrerò alcune foto in anteprima: promesso!!

Nelle passate settimane avete fatto un ottimo lavoro di ricerca dimostrando curiosità ed interesse per la vita e la realtà Africana. Per questo motivo oggi voglio presentarvi qualcuno di molto più esperto di me a cui potrete porre domande ancora più difficili: Marco Pugliese.

Io ho conosciuto Marco lo scorso anno al mio rientro dalla Tanzania attraveso Internet: Marco era rimasto colpito dai nostri racconti di viaggio e voleva proporli ai lettori del suo portale interamente dedicato all’Africa. Fui molto contento di come le nostre storie furono accolte ed insieme a Marco realizzammo anche una piccola intervista/conferenza dove raccontai la nostra esperienza interagendo con gli utenti del portale.

“African Voices”, il portale di Marco, si avvale della piattaforma Facebook e conta oltre 12.000 iscritti: tutti appassionati che vivono, lavorano o semplicemente amano l’Africa. E’ uno dei punti di riferimento italiani, uno strumento di condivisione sull’Africa e punto di riferimento “live” per chi vuole conoscerla nei suoi vari aspetti storici, sociali, culturali, di vita vissuta. Uno spazio dedicato agli africani nel mondo e per chi vive o lavora in Africa o per l’Africa.

Qualche giorno fa ho contattato Marco raccontandogli che ci sono dei giovani giornalisti affamati di conoscenza in cerca di qualcuno da intervistare e a cui porre domande. Marco è rimasto molto colpito dalla nostra iniziativa che unisce  viaggio e scuola. Per questo, dopo esserci confrontati con la professoressa Caminda, abbiamo deciso di tentare un nuovo esperimento.

Il piano è questo: il vostro laboratorio di Blogiornalismo comporrà una lettera indirizzata ad “African Voices” proponendo una decina di domande che Marco provvedrà a presenterà ai suoi utenti ponendole al centro di un piccolo dibattito. Dopo una settimana raccoglieremo le varie risposte ricevute fornendo al vostro laboratorio il materiale necessario per continuare la vostra ricerca. Se tutto va come speriamo avrete la possibilità di realizzare un’intervista a 12.000 persone scoprendo un intero continente spaziando dalle coste del Mediterraneo fino alla punta estrema del Sud Africa!!

Per cui, sempre insieme alla Professoressa Giulia Caminada, cominciace ad ingegniarvi su cosa domandare in questa vostra nuova inconsueta intervista. Io, Marco ed altre dodicimila persone attenderemo i vostri quesiti pronti a fornirvi il meglio della nostra esperieza e delle nostre conoscenze.

Forza ragazzi: all’opera!!

Davide “Birillo” Valsecchi

12 thoughts on “Asso chiama Zanzibar #04

  1. giuliiii

    ciao enzo e davide sono giulia , una ragazza del blog di giornalismo , abbiamo appena letto l ‘ ultima lettera che ci avete mandato e io , come tutti gli altri ho apprezzato molto il progetto con african voices… grazie x averci dato la possibilita di conoscere questa nuova piattaforma .. a presto!!!

  2. francy

    Heila CIAO!:) Sono un’alunna della prof.Caminada del corso di giornalismo…Sono molto curiosa di vedere lo foto del cancello :D!Mi ha incuriosito la BINGIZA…vorrei chiederti,quando succedono queste tempeste,come si comportano le persona del paese?…Aspetto ansiosamente la risposta…:D
    Ciao Ciao…

  3. Glo. :D

    Heii Ciao! 😀 Sono un’alunna del corso di giornalismo.. Guardate non vedo l’ora di vedere il vostro cancello ultimato sono molto curiosa! xD
    Sono molto interessata anche all’idea della piattaforma in cui si possono fare le domande e ricevere risposte da tante persone da divrese parti del mondo, così si possono mettere insieme le idee di tutti! 🙂
    Ma lì fa molto caldo anche quando ci sono le tempeste o la temperatura si abbassa?
    Attendo la vostra risposta!
    Ciao! 😀

  4. aisha

    ciao sono una ragazza del blog di giornaliusmo…sono un po’ indietro perchè sono stata ammalata ma avendo letto le vostre lettere mi sono incuriosita molto…bhee mi ha interessato molto la BIGIZA ho letto che è una tempesta ma vorrei più approffondimenti vorei anche sapere com’è il madacasacar e che diffferenze ci sono lì rispetto qui ciao

  5. Lucii=)

    Davide!!
    Sono Lucia, ancora io, faccio parte del blog giornalismo.
    La vostra meravigliosa vacanza procede bene??
    La proposta che ci hai fatto è FAVOLOSA!!
    Grazie!!
    Sono curiosissima di vedere le foto del nuovo cancello a cui sta lavorando Enzo =)
    Non vedo l’ora….
    Scusate ma quando tornate, potreste venire ancora da noi!!
    Che idea geniale=)
    Ciao
    Luciia

  6. Marty98

    Ciao… 😀 Inviateci al più presto alcune foto del vostro cancello e fateci sapere come procede 😀

  7. Miky

    Ciaoo Sono sempre io…La ragazza che frequenta il corso di giornalismo…
    Volevo chiedervi ma la tampesta che c’è stata nel Madagascar a provocato dei danni?? Spero proprio di no…
    Rileggiendo la lettera n3 e riguardando la fotografia volevo chiedervi che cosa ha di speciale e come mai è una meta di pellegrinaggio l’albero Mkuyu, l’albero sacro di Stone Town..
    ora vi lascio… divertitevi … aspetto la vostra risposta
    Ciaoo =)

  8. marco g

    continuate con il vostro cancello!!!!!:)ma il madagascar è un isola verde?c’è molta vegetazione???e tanti animali???

  9. diego

    grazie per le informazioni che ci date, sono molto interessanti e mi hanno fatto capire quanto è bella l’Africa.
    Grazie tante.

  10. Debora Antonella.

    RAGAZZI! COME STATE? NOI DICIAMO BENE.. (:D) NON VEDIAMO L’ORA DI FARE 10 DOMANDE A MOLTISSIME PERSONE! CHISSA CHE BELL’ARTICOLO CHE NE VERRA FUORI!. GRAZIE, ANCHE DI AVERCI DATO LA POSSIBILITA’ DI SAPERE ANCORA PIU COSE SU QUESTO MERAVIGLIOSO CONTINENTE, CHE NOI CREDIAMO POVERO, MA ALLA FINE, E’ RICCHISSIMO DI LUOGHI DA SCOPRIRE..! A PRESTO!
    Un Bacio,
    Debora Antonella.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: