Asso su RaiTre: la Vallategna in TV

CIMA-ASSO.it > asso > Asso su RaiTre: la Vallategna in TV
La cascata della Vallategna
La cascata della Vallategna

Mentre ero a pranzo dalle Zie uno dei commensali mi ha raccontato di aver visto una troupe televisiva di fronte alla Cascata della Vallategna. Io non ne sapevo nulla e così mi sono informato meglio: “Erano in tre o quattro con un paio di telecamere, avevano il cavalletto e facevano interviste. Non serbravano gente delle nostre Tv locali”. Se ad Asso hai una telecamera su un cavalleto sei automaticamente uno “grosso”!

Quando sono arrivato a casa ho trovato nella posta elettronica un comunicato stampa da parte del responsabile del Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” che mi spiegava meglio quanto avevo appreso sulla cascata.

Il Circolo, sempre impegnato nella preservazione del territorio, ha contatto la RAI interpellandola sullo spinoso caso del “Supermercato della Vallategna“. A quanto pare la nostra storica cascata sarà il soggetto della puntata di “Buongiorno Regione”che sarà trasmessa Mercoledì 3 Febbraio alle ore 7:30 su RAI TRE.

Il comunicato, che potete leggere qui, è incentrato sulla diffida inviata da Roberto Fumagalli, Presidente dell’Associazione  “Ilaria Alpi”, al Comune di Asso e sulla lettera inviata, sempre al Comune, dall’Architetto Alberto Artioli, Soprintendente per i Beni Architettonici e per il paesaggio di Milano.

Nella lettera l’Arch. Artioli scrive: “Questa Soprintendenza, a seguito della segnalazione del Circolo Ambiente Ilaria Alpi, … è stata informata di un progetto di realizzazione di un supermercato in un’area a ridosso della cascata della Vallategna. … La documentazione progettuale non risulta a tutt’oggi essere stata inviata. … Questa Soprintendenza reitera la richiesta a codesta amministrazione di inviare la documentazione progettuale dell’intervento, al fine di poter esprimere le proprie valutazioni…”.

Non mi entusiasma che Asso finisca sull’emittente nazionale per una tematica legata ad una cattiva, o presunta tale (non sono giudice), attenzione alle risorse naturali e paesaggistiche del nostro territorio. Avrei decisamente preferito che fosse per un’esemplare valorizzazione di una nota risorsa turistico/culturale ma, ahimè, si riesce a diventar famosi solo per le brutte cose da un po’ di tempo. Credo che se il confronto sul “Supermercato” ha riscosso l’interesse sia della Sopraintendenza che della Televisione forse è giunto il momento di affrontare la questione in maniera più chiara e condivisa. Credo serva più informazione per i cittadini prima di portare avanti simili progetti.

Stendhal, che amava quella cascata e che vi si era ispiraro per un suo allestimento teatrale, probabilmente sarà felice di sapere che quell’angolo di Asso è tornato ad avere l’attenzione che merita.

Davide “Birillo” Valsecchi

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Theme: Overlay by Kaira
%d bloggers like this: