Il Bisogno dell’Infinito

Published by:

[Testo di Giusto Gervasutti – pubblicato su “Alpinisme” nell’Ottobre 1951 e riproposto su “Rassegna Alpina” nell’Agosto 1970] Ho sempre avuto il culto dell’immaginazione e del sogno. Quante volte il professore mi sorprese con lo sguardo distratto, intento piuttosto a seguire un gioco di nuvole, così bello, di fronte alla pedestre e noiosa realtà professorale! Per me,
[Continua a leggere…]

Nanga Parbat 1970

Published by:

Il Nanga Parbat, 8126metri, in Hurdo significa “montagna nuda”. Il toponimo Diamir, utilizzato localmente, significa “re delle montagne”. Gli scherpa invece la chiamano “la mangiauomini”. Oggi, ancora una volta, capeggia nelle cronache per un ennesimo incidente: Tomasz Mackiewicz, disperso ormai da giorni, ed Elisabeth Revol, scesa a valle grazie all’intervento di Jarosław Botor (capo del team), Denis Urubko,
[Continua a leggere…]

Piolet Traction anni 70

Published by:

Walter Cecchinel: per il lettore questo nome evoca la “face Nord directe du Pilier d’Angle au Mount Blanc” e soprattutto la prima ascensione (e la prima invernale) del “Couloir nord-est du Petit Dru”. Pertanto, indipendentemente da questi exploit, il nome di Cecchinel resterà legato a “une remise en question” (una rielaborazione) della tecnica di salita
[Continua a leggere…]

Grotte Naturali e miniere artificiali

Published by:

[TeoBrex] Veronica, Andrea (Maconi) ed io ci ritroviamo questa mattina a Strozza (Bg) per riprendere in mano la risalita interrotta la scorsa volta per mancanza di corde. Arrivati alla partenza di MC4 salgo per primo in quanto a questo giro la mia sacca risulta essere incredibilmente la più leggera, Andrea mi avverte che sul balconcino
[Continua a leggere…]